Beware The Batman – Il Cavaliere Oscuro torna in 3D

Batman

È iniziata il 13 giugno negli Stati Uniti la nuova serie di Cartoon Network dedicata a Batman e chiamata, tanto per distinguerla dalle precedenti, “Beware The Batman”. Si tratta di una produzione dai toni dark che vuole raccontare la storia del Cavaliere Oscuro in modo leggermente diverso da quella che di solito viene messa in scena, privandolo del suo assistente storico Robin (con la sua calzamaglia multicolor) e affiancandolo a un Alfred molto più combattivo del normale e a un nuovo aiutante (sidekick, per gli addetti ai lavori): Katana. Per chi non la conoscesse, Katana è una samurai che gira nell’universo DC fin dall’inizio degli anni ‘80. Di origine nipponica, la sua prima storia narra di come diventi una superoina dopo la morte del marito e, quasi subito, si unisca al super gruppo degli Outsiders (una specie di Justice League dell’ombra, fondata da Batman stesso).  In questa versione è una ragazzina giapponese che, prima di entrare al servizio di Batman, lavorava come spia.

971358_575564559153887_998268548_n

Anche i nemici che il Crociato Incappucciato si trova ad affrontare non sono i criminali super classici (del genere dei rinomati Joker, Pinguino, Due Facce, Spauracchio o Edera Velenosa), ma gli autori della serie cercano di spostare il focus su soggetti meno conosciuti al grande pubblico come il duo Mr Toad e Professor Pig, Magpie e Anarky, in modo da potersi permettere di raccontare delle storie che non siano già state trasposte in altre serie animate (specialmente nella ormai classicissima Batman: The Animated Series).

600589_575564562487220_305863238_n

La promessa che fanno gli sceneggiatori di “Beware the Batman” è, quindi, di una serie matura, che sappia indagare gli angoli più dark della figura di Batman, non facendosi remore a ferire fisicamente il suo personaggio principale (pur rimanendo sempre nei limiti della stringente censura americana, elargita sotto forma di assenza di ogni traccia di sangue e di armi dall’aspetto giocattoloso) e introducendo nuovi e terribili nemici. Il protagonista, completamente realizzato in CG con un design tutto nuovo, è un Batman giovane (intorno ai trent’anni, operativo, quindi, da circa cinque o sei anni), ma non un pivello alle prime armi, un uomo che sa il fatto suo in tema di lotta al crimine ma che accetta volentieri anche qualche suggerimento dal suo maggiordomo, un ex agente dell’MI6. In Italia non è ancora dato a sapere se e quando uscirà, per ora bisogna accontentarsi degli episodi in lingua inglese.

68998_575564609153882_2025536142_n

Il trailer della serie è disponibile qui:

Acalia Fenders

@twitTagli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...