Almeno 7 motivi per andare a vivere a Tokyo

Facciamo una premessa: ho trascorso a Tokyo un lungo periodo della mia vita e, come da classica tradizione dell’animazione nipponica, questa cosa ha lasciato un marchio indelebile dentro di me, un po’ come le 7 stelle di Kenshiro. Scettici? Permettetemi di raccontarvi con una bella e rapida classifica perché andare a vivere a Tokyo meriterebbe molto, moltissimo!

1) Modernità per una vita più snella

Tokyo è una megalopoli ultramoderna, dove tecnologie da noi ancora sconosciute (o appena appena in arrivo) sono all’ordine del giorno per semplificarci la vita. Un esempio? Pagamenti contact-less anche noti come “pago appoggiando una tessera/smarphone su un sensore e via il problema dei contanti!“: perché scarrozzarci in giro noiose carriole di centesimi quando si può pagare con moneta elettronica?

tokyo

2) Antichità per non dimenticarsi le tradizioni

Pur essendo la megalopoli altamente tecnologica e moderna di cui sopra, camminando per le sue labirintiche strade e visitando i suoi stravaganti quartieri si può scovare ad ogni angolo un rimando alla tradizione storica culturale giapponese, un tempio di legno circondato da grattacieli smisurati, un negozietto tradizionale immerso tra sale giochi da epilessia e via dicendo…

L’esempio più eclatante è il quartiere di Asakusa, il cosiddetto “centro storico” di Tokyo, circondato da modernità ma assolutamente tradizionale tra mille tempietti e statue di legno. Stufo di vetro e metallo? Tranquillo, abbiamo un angolo di pace anche per te!

Tempio e Tokyo Sky Tree. Serve altro?

Tempio e Tokyo Sky Tree. Serve altro?

3) Trasporti pubblici capillari

Devo davvero specificarlo? Il sistema di trasporti extra-efficiente di Tokyo rende possibile spostarsi da una parte all’altra della città tramite un intricato sistema di treni e metropolitane puntuali all’inverosimile.

Costoso, ok, ma è meglio pagare poco ed avere un servizio randomico/scadente (qualsiasi riferimento ai trasporti pubblici nostrani è chiaramente voluto) o pagare tanto ma avere la certezza di poter prendere una metro alle 12,58 tutti i giorni anche a occhi chiusi ed arrivare sempre puntuali?

Queste sono SOLO le metropolitane sotterranee: buon divertimento.

Queste sono SOLO le metropolitane sotterranee: buon divertimento.

4) Ossimori netti

Tokyo è un continuo contrasto di elementi: ad esempio, moderno vs antico, costoso vs economico, caotico vs pacifico e non solo…

In realtà c’è un contrasto che secondo me è il più palese: formale vs eccentrico. Durante il giorno si passa dall’avere a che fare sia con i cosiddetti salary-men cioè uomini in “pinguinica” giacca, cravatta, valigia 24 ore e pantalone scuro che vanno a lavorare, sia con gli eccentrici giovani multicolore, multitessuto e multicapelli (!?) che rappresentano la ribellione giovanile al duro e monotono stile “divisa” che impongono tutti gli ambienti, dalla scuola al lavoro. Stufo dell’uniforme? C’è un completo giallo e fucsia fluorescente che ti aspetta.

Nemmeno nei vostri sogni più Tamarri sarete mai così eccentrici!

Nemmeno nei vostri sogni più Tamarri sarete mai così eccentrici!

5) Cucina variegata

Se avete pensato sushi… beh, avete pensato troppo poco! Il sushi è alimento giapponese tradizionale ma non è che una piccola goccia nella cucina nippon-style. 

Parola chiave qui è provare tutto. Si passa dalla pasta saltata alle palline di polipo passando per dolci dal sapore e dalla forma perfetta attraversando mari di zuppe di spaghetti e di qualsiasi altra leccornia! 

Scordatevi di spendere fior di quattrini (nessuno vi vieterà di farlo in realtà), ma girando per le strade troverete fior di ristorantini con specialità meravigliose a basso prezzo, provare per credere!

Sorpresi? Il cibo giapponese oltre il Sushi...

Sorpresi? Il cibo giapponese oltre il Sushi…

6) Multicultura e multiuniversi

Se non avete mai messo il naso fuori dalla vostra città natale, se non avete mai visto o sentito una lingua bizzarra o parlato con persone da ogni posto del mondo, allora Tokyo fa al caso vostro!

Persone dal globo intero hanno eletto Tokyo come seconda casa, non avrete che l’imbarazzo della scelta nell’incontrare persone da qualsiasi parte di questo pianeta blu. Non abbiate paura, lanciatevi nella mischia, ognuno ha la sua storia da raccontare, quello che è importante è saper ascoltare.

7) Sicurezza e calma

Tokyo è il Giappone in sé sono luoghi sicuri, non dovrete vivere con la costante angoscia di essere derubati, assaltati, picchiati o peggio ancora. Tokio è uno tra i luoghi più sicuri del pianeta dove vivere.

Come ogni città che si rispetti ha i suoi quartieri dove il rischio è maggiore; sapendolo, però, basta fare attenzione sufficiente se proprio lì ci si vuole addentrare. Altrimenti state sereni e godetevi il viaggio.

Foliage al Shinjuku Gyoen Garden di Tokyo (foto Mrmya da Flickr.com)

Pensandoci bene, elenchi del genere potrebbero essere moltiplicati nell’ordine delle decine. Ma in realtà quello che rende unica una simile esperienza è il fatto di metterci del proprio: ognuno di noi ha i suoi occhi, il suo cervello ed il suo cuore, e ciò che per me ha un valore per altri può assumerne un altro.

Tokyo è una metropoli dalle migliaia di sfaccettature in cui può accadere veramente qualsiasi cosa: l’importante non è stare lì a pianificare cosa fare, l’importante è esserci dentro e vivere tutto!

Topsy Kretts

@twitTagli

Annunci

Una risposta a “Almeno 7 motivi per andare a vivere a Tokyo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...