Game of Thrones – Serie tv sempre più…serie

 

images

Descrivere Game of Thrones (tradotto in italiano con Il Trono di Spade) in poche parole non è impresa semplice. La serie televisiva che va in onda dal 2011 è la trasposizione televisiva del romanzo fantasy “Le Cronache del ghiaccio e del fuoco” dello scrittore statunitense George R.R. Martin.

La storia è ambientata nei Sette Regni di Westeros, un mondo immaginario dove le stagioni durano anni senza una cadenza definita che somiglia moltissimo al Medioevo europeo e in particolare inglese; la cartina dei Sette Regni ricorda per forma e morfologia quella dell’Inghilterra e anche i titoli dei veri personaggi (lord ad esempio) sembrano essere un omaggio a quell’epoca e a quei luoghi. Senza voler scomodare gli idoli, atmosfere e ambientazioni strizzano invece l’occhio alla saga di Tolkien e attingono a piene mani da quel bacino inesauribile che è il filone fantasy.

HBO_Map_of_Westeros-48505182I Sette Regni sono retti da un re che siede appunto sul Trono di Spade, nella località di Approdo del Re. E dove c’è un trono non possono mancare lotte per accaparrarsi la corona; una lotta all’ultimo sangue come recita anche il motto “Quando giochi al gioco dei troni o vinci o muori”.  Una contesa che ben presto si tradurrà in una guerra vera e propria tra le nobili case degli Stark, dei Baratheon, dei Lannister, degli Arryndei Greyjoy, dei Tully, dei Tyrell, dei Targaryen e dei Mormont.  In un crescendo di trame oscure, intrighi e tradimenti gli spettatori vengono trasportati in un’era senza tempo, dominata dalle più comuni passioni umane ma anche da creature fantastiche come i mostruosi e temutissimi Estranei che premono dalle terre del nord contro la Barriera.

La prima serie, andata in onda nel 2011, segue fedelmente il primo romanzo della saga (finora ne sono stati pubblicati cinque ed altri stanno uscendo). Il cast di attori è di tutto rispetto potendo contare su attori del calibro di Sean Bean (il Boromir de Il Signore degli Anelli e Ulisse in Troy) o Mark Addy (lo ricorderete in Full Monty e nel Robin Hood di Ridley Scott) ma anche su attori rivelazione come Peter Dinklage, già comparso ne Le Cronache di Narnia – il principe Caspian.

Non aspettatevi la classica durata da serie tv. Ogni puntata è infatti un mini-film di circa 50 minuti o un’ora e il consiglio, come sempre, è quello di guardarlo in lingua originale con i sottotitoli. Le prime due stagioni sono andate in onda su Sky, la terza invece debutterà il 31 marzo prossimo sulla rete americana HBO.

Alessandro Porro

@alexxporro

Annunci

4 risposte a “Game of Thrones – Serie tv sempre più…serie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...